La Germania diventa feudo dell’Isis: polemica per un video di propaganda

Un video bizzarro attribuito ai sostenitori della campagna elettorale di Donald Trump (ma non è confermato) in cui si descrive una Germania islamizzata nella quale è vietato vendere carne di maiale e bere birra all’Oktoberfest, ha suscitato polemiche indignate a Berlino. “Benvenuti nello Stato islamico di Germania”, è il titolo del video, rintracciabile anche su YouTube, realizzato per conto dell’organizzazione “Secure America Now” dall’agenzia Harris Media del Texas che, come ha riferito la Berliner Morgenpost, ha già lavorato per altri deputati repubblicani, per il Likud e l’Ukip. Evitare che l’America diventi come la Germania, invasa da terroristi infiltratisi tra i profughi siriani, è il messaggio del video di propaganda, nel quale svettano i campanili della cattedrale di Colonia sormontati dalla mezzaluna islamica e bandiere con i colori di quella tedesca ma con il simbolo dell’Isis sventolano sulla Porta di Brandeburgo di Berlino. Il video, conclude la Berliner Morgenpost, sarebbe mirato agli elettori indecisi di North Carolina, Nevada e Florida.