La barista amoreggia con i clienti e il titolare pubblica su Fb il video hot

La barista amoreggia con due clienti dietro il bancone del bar e il titolare pubblica su Facebook i filmati del siparietto hot. E poi la picchia. La barista risponde all’aggressione postando in rete le immagini del suo volto tumefatto.  Ad occuparsi della faccenda, come riporta il Corriere del Veneto, sarà ora la polizia di Chioggia. Le immagini dell’accaduto  sarebbero già al vaglio degli investigatori. Due dei tre protagonisti della vicenda hanno già denunciato il fatto. Al momento mancherebbe solo l’esposto della barista.

La barista si apparta con una coppia di fidanzati

I fatti risalgono a lunedì scorso: in un bar di Chioggia la donna si sarebbe appartata per qualche minuto in atteggiamento intimo con una coppia di fidanzati, inconsapevole dell’occhio della telecamera di sorveglianza a circuito chiuso piazzata dal titolare. Quest’ultimo, dopo aver visto le immagini dal computer di casa, ha postato le foto più compromettenti su Facebook accompagnate dal commento: «guardate ‘sti bifolchi. Io mi spacco venti ore al giorno di lavoro e guardate cosa fanno loro…mentre io pitturo la saletta».

Il racconto della barista

Ma c’è anche un seguito. A raccontare la seconda parte della vicenda è  stata la stessa barista. Anche la donna ha postato in rete le immagini: sono quelle del suo volto tumefatto. Dopo aver visto le riprese il titolare, infatti, si sarebbe recato nel locale di sua proprietà e l’avrebbe anche aggredita. La donna è stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari. L’uomo ora si difende dicendo di non aver toccato la donna ma di aver solo intimato al terzetto di uscire dal bar. Martedì sera la rabbia dell’uomo non era ancora sbollita. «Mi hanno bloccato il profilo – ha scritto  su Fb – nessun problema, ripubblico qua le foto dei tre: la maria addolorata, il macho e la nostra barista impegnati….».