Ora i profughi fanno anche i prepotenti: bloccano l’Appia per avere il permesso

Alcuni profughi ospitati nel centro d’accoglienza Damasco di Paolisi (Benevento), hanno occupato per protesta per qualche ora la strada statale Appia per ottenere i documenti necessari per il permesso di soggiorno. La protesta  dei profughi  si è sedata con l’intervento dei carabinieri e del sindaco di Paolisi, Carmine Montella, il quale aveva chiesto anche l’intervento della Prefettura. Lo stesso Montella ha ringraziato ”i carabinieri che sono riusciti a mediare con i profughi  che da mesi stanno subendo una serie di disagi”.