Halloween di sangue negli Usa: due ragazze uccise e cinque feriti

La Polizia di Newburgh, a 100 chilometri da New York, sta cercando un 17enne, Niha Johnson, accusato di omicidio dopo una sparatoria avvenuta ad una festa di Halloween conclusa con la morte di due donne e il ferimento di altre cinque persone. Altri due giovani, Rainier Hamilton, 21 anni, e il 20enne Tyson Oliveira sono stati arrestati con l’accusa di manomissione di prove. Il primo anche di possesso illegale di arma. Gli omicidi sono avvenuti in un appartamento di Newburgh, dove era in corso una festa in costume per Halloween. Le vittime sono due ragazze: Omani Free, di 18 anni, e Tabitha Cruz, di 20. Parenti, amici e vicini di casa hanno improvvisato una marcia antiviolenza davanti al palazzo dove è avvenuto il crimine, davanti al quale sono stati lasciati fiori e ricordi per le due vittime.

Halloween tragico anche in Texas

La festa di Halloween ha registrato un altro clamoroso caso di violenza in Texas, dove un uomo mascherato da Freddy Krueger, il personaggio della saga horror Nightmare ha sparato a 5 persone. Secondo quanto ha riportato la televisione locale Kens 5, l’uomo si era intrufolato, insieme ad alcuni amici, a una festa privata. L’ospite indesiderato aveva iniziato a litigare con i padroni di casa che gli avevano chiesto di lasciare la festa a cui non erano stati invitati. A questo punto Freddy Krueger ha estratto una pistola e ha iniziato a sparare, secondo quanto ricostruito dalla polizia di San Antonio, ferendo quattro uomini e una donna.