Giornata Onu per le vittime della strada, “Corsa del cuore” a Formello

Domenica 20 novembre alle ore 10.30 a Formello (nelle vicinanze di Roma) si svolgerà la quarta  edizione de “La Corsa del Cuore”, organizzata dall’Associazione Ri.Vi .S., in adesione alla giornata mondiale Onu del ricordo delle vittime della strada. L’educazione stradale è il fondamento dell’associazione che vuole contribuire al processo di sensibilizzazione e di informazione che negli ultimi anni ha visto crescere l’attenzione delle istituzioni e ha registrato sempre maggiore adesione da parte della collettività. Sarà una corsa.camminata amatoriale di 4 km che offrirà a chiunque voglia partecipare l’opportunità di condividere, sostenere, promuovere, abbracciare e difendere il valore della sicurezza stradale e – allo stesso tempo – commemorare in modo informale coloro i quali sono rimasti vittime di incidenti o infortuni su strada.

L’evento, ormai prossimo a diventare una “classica” di fine anno, ruota intorno all’idea di riappropriarsi della strada con tempi e modi che lasciano la possibilità di arricchirsi del panorama, di conquistare momenti di riflessione, di misurarsi insomma con tutti gli aspetti che sono legati al camminare, sia fisici sia riguardo, oltre ai primi assoluti delle categorie donne, uomini, ragazzi e bambini e non è l’unica novità: Roberta Mazzoneschi, presidente dell’associazione, aprirà la manifestazione lasciando la scena ad un gruppo di skaters, altamente qualificati, che si esibiranno in un’area attrezzata prima della partenza, come introduzione al tema di questa edizione ovvero la sicurezza nei cosiddetti sport di strada.