Checco Zalone: «Sono scappato con mia figlia e il portafogli» (video)

Non smentisce la sua vena ironica, Checco Zalone, sempre a metà tra sarcasmo e cronaca. Il comico pugliese racconta a Tagadà di essersi trovarto a Sulmoma con la famiglia al momento della scossa di terremoto di domenica scorsa che ha ferito molti borghi medievali del centro-Italia. «Somo scappato in pigiama – racconta Zalone – ho preso le due cose più importanti. Mia figlia e il portafoglio, la mamma l’ho lasciata in camera…». Volendo sdrammatizzare – ha detto ancora – abbiamo fatto una chat con gli amici “viaggio nel terremoto, azz c’è stato il terremoto”. Ero nella zona anti-sismica e ho deciso di passare il weekend in una zona sismica…». L’intervista di Zalone si conclude con l’appello ad andare in Puglia, «venite, lì è zona blu».