Zone terremotate: nei prossimi giorni non pioverà, ma ci sarà freddo la notte

Per 3bmeteo.com notizie positive per i prossimi giorni nelle zone terremotate, almeno sotto il profilo delle condizioni atmosferiche. Infatti, dopo le piogge diffuse nella notte scorsa, la mattinata ha visto una rapida cessazione dei fenomeni sul settore marchigiano meridionale e il graduale ritorno del sole e delle temperature più calde. Questo regalerà una fase più stabile e soleggiata ovunque, seppur con qualche nube possibile su pianure e fondovalle appenninici. Il dato significativo è però la presenza di una forte ventilazione in quota e il deciso calo delle temperature.

Crescerà il vento nelle zone terremotate

Venerdì si prevede infatti la presenza di forte vento in quota, raffiche anche sui 60-70km/h intorno ai 1500/2000m. Ventilazione che nelle zone terremotate inizierà ad attenuarsi in vista del weekend; sarà ancora moderata sabato, per andare ad attenuarsi domenica. E proprio in vista del weekend le temperature caleranno nelle minime. A Visso e Ussita si prevedono valori notturni intorno ai 2-3°C, massime invece sui 15°C, così come a Camerino e Castelsantangelo sul Nera dove la notte avremo valori sui 5-6°C” – concludono da 3bmeteo.