Rampelli a Renzi: «Il suo discorso è tratto da “La storia infinita”…» (video)

L’intervento in aula di Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. «Colleghi, presidente del Consiglio», ha detto Rampelli, «ci troviamo ancora una volta a discutere prima del Consiglio europeo sulla linea che il Parlamento dovrebbe consegnarle ed è parso subito dalla sua introduzione che lei, presidente, non è in gran forma».

Rampelli all’attacco di Renzi

«Il suo intervento sembra tratto da “La storia infinita” e in modo particolare c’è lo spettro del cosiddetto nulla che avanza», ha aggiunto Rampelli. «Il suo governo, presidente, naviga a vista e vorrei fosse chiaro che, dal nostro punto di vista, non ci sono forze politiche che siano pregiudizialmente contro l’Europa».

Già all’indomani dell’invasione di Renzi a Viale Mazzini, Rampelli era andato all’attacco: «Quante trasmissioni risarcitorie la Rai dovrà programmare per equilibrare, sul tema referendum, l’onnipresenza di Renzi sui suoi (nostri) canali della tv pubblica? Domenica nelle ribattezzata trasmissione “L’Inginocchiatoio” (fu Arena) di Giletti, poi su Politics a parlare addirittura del confronto interno al Pd. Ci aspettiamo da un momento all’altro – aveva affermato Rampelli – una diretta a reti unificate sul ruolo sociale della mamma. Essendo premier, segretario di partito, capo corrente, Renzi divora tutti gli spazi. Ma siccome non si accontenta mette in onda anche un titolo vergognoso della scheda elettorale e un conseguente spot della presidenza del Consiglio sul referendum che invece di informare si abbandona a un veemente slogan per il Sì».