Ragazzino di 12 anni si lancia dalla finestra dopo aver preso un brutto voto

Un ragazzino di 12 anni è caduto da una finestra al primo piano di una scuola media, questa mattina in via Guerrazzi a Sesto Fiorentino (Firenze). Soccorso dai sanitari del 118, il dodicenne, rimasto sempre cosciente, è stato portato in codice rosso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove si trova in osservazione. Secondo quanto appreso da fonti mediche, non sarebbe in pericolo di vita. Il ragazzino si sarebbe buttato intenzionalmente dalla finestra per un brutto voto, in base ai primi accertamenti effettuati. Secondo quanto ricostruito, la caduta a terra è stata attutita dal ramo di un albero che si trovava vicino alla finestra. Il 12enne, ricoverato al pediatrico Meyer in condizioni non gravi, ha subìto la frattura di una gamba e un trauma cranico. Sul posto questa mattina sono intervenuti 118 e carabinieri. I militari hanno raccolto le testimonianze e sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio e i motivi all’origine del gesto.  Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il ragazzino si è gettato da una finestra della sua classe nell’intervallo tra una lezione e l’altra, quando nell’aula non erano presenti professori. Pochi minuti prima aveva ricevuto un “4” in un compito di inglese. Dopo il brutto voto non si sarebbe lamentato, né con l’insegnante né con gli altri alunni. Alla fine della lezione, non appena la docente è uscita dalla classe, si sarebbe alzato e si sarebbe diretto verso la finestra, buttandosi nel vuoto. Alla scena hanno assistito i compagni di classe e un testimone che era nella zona.