«Non riceviamo da un mese i nostri soldi». Profughi bloccano la strada Cementirossi (video)

Una quindicina di profughi ospiti di un agriturismo di Vigolzone, in provincia di Piacenza, hanno protestato bloccando un tratto della strada provinciale. Come si vede nel video, per riportare la situazione alla normalità è stato necessario l’intervento di tre pattuglie dei carabinieri di Piacenza. Si sono vissuti anche alcuni brevi momenti di tensione quando i camionisti hanno tentato di forzare il blocco improvvisato dai richiedenti asilo. Gli stranieri hanno protestato per il mancato pagamento del “pocket money”, la diaria mensile che viene corrisposta dalla prefettura a ognuno di loro e che ammonta a circa 75 euro al mese.