“Le Monde” straccia la Raggi: «Solo un’incredibile serie di gaffe e pasticci»

Uno scivolone dietro l’altro, la stagione di Virginia Raggi va avanti nel peggiore dei modi. E anche la stampa estera ironizza e accusa: «Beppe Grillo cerca di far dimenticare i fallimenti del comune di Roma», è questo il titolo di un articolo pubblicato dal quotidiano Le Monde, che parla dell’«inverosimile serie di gaffe e pasticci» della sindaca e l’ultima vicenda legata alla raccolta dei rifiuti e al tristemente famoso complotto dei frigoriferi. In questo contesto, prosegue il giornale parigino, «il Movimento Cinque Stelle denuncia gli stipendi dei parlamentari italiani». Una sorta di diversivo per passare ad altro. Anche se il grande show di Beppe Grillo di martedì scorso «non è stato un successo» i «5 Stelle hanno imposto i loro temi», conclude Le Monde.

Ma la Raggi continua a parlare a ruota libera

«Qui con Beppe e i consiglieri M5s. La rivoluzione a Cinque Stelle continua», scrive. Poi aggiunge: «Stiamo pensando al contingente ma lavorando nella direzione del cambiamento. E siamo già su quella strada». Frasi che si prestano a un mare di ironie sul web. «Dopo il Frigogate», afferma Annagrazia Calabria, «Grillo corre in Campidoglio per capire cosa succeda al suo sindaco e provare a coprire l’ennesima gaffe della Raggi. Tuttavia, consci che l’abbandono di frigoriferi in strada è un atto indegno, noi di Forza Italia Giovani siamo pronti a metterci a disposizione e a lanciare la campagna “Adotta un frigo”, magari alleandoci con gli “amici delle Sirene” o gli “aspiratori di scie chimiche”…».