Droga a scuola, controllati 700 studenti. In azione i pastori tedeschi

Sono entrati in azione Alec e Condor, due pastori tedeschi capaci di individuare la droga e di farla scoprire dando segni particolari agli agenti. A Cassino, in provincia di Frosinone, un intervento che ha pochi precedenti, visto il numero delle persone passate ai “raggi x” dalle forze dell’ordine: controlli antidroga a raffica tra gli studenti, dove la situazione è di forte emergenza. La polizia ne ha controllati ben settecento in due istituti scolastici. Gli agenti, come detto, sono intervenuti con l’ausilio di unità cinofile.

I pastori tedeschi centrano l’obiettivo

I poliziotti a quattro zampe sono diventati i nuovi “eroi” perché, proprio grazie al fiuto dei pastori tedeschi, due giovani di 19 e 17 anni sono stati trovati in possesso di dieci grammi di hascisc già confezionato per lo spaccio e di altri dieci grammi di marijuana. La successiva perquisizione nell’abitazione del maggiorenne ha consentito ai poliziotti di rinvenire altri 10 grammi di hascisc e due bilancini di precisione. Per il più giovane è quindi scattata la segnalazione alla Prefettura di Frosinone, mentre per il diciannovenne la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Altri controlli sono stati svolti in tutta la città, con particolare riguardo alla villa comunale e alla stazione ferroviaria.