“Niente velo per le donne”. Imam moderato preso a scarpate in tv (video)

Un imam dice in tv che le donne non devono portare il velo e viene aggredito. È diventato virale il video  che riprende la scena  di un talkshow in onda su una televisione egiziana. Mostafa Rashid, imam australiano noto per le sue posizioni moderate, ha affermato ad una trasmissione che le donne non sono obbligate a portare il velo. Ma le sue argomentazioni non sono piaciute a un ospite presente in studio, l’avvocato Nabih al-Wahsh, che infastidito si è alzato dalla sedia, ha preso una delle sue scarpe e ha iniziato a picchiare il religioso.

L’imam aggredito in studio per le sue posizioni moderate

Il dibattito è stato trasmesso in diretta televisiva e i telespettatori hanno potuto seguire i toni dei due ospiti accendersi sempre di più fino a terminare nell’aggressione nei confronti dell’imam. Per sedare la rissa sono dovuti intervenire i tecnici presenti in studio. Oltre a essersi detto contrario all’uso del velo, l’imam Rashid era già stato al centro delle polemiche per alcune sue aperture sul consumo di alcolici. Per l’imam, infatti,  il Corano non vieta di bere alcolici, ma soltanto lo stato di ebbrezza.  Il presentatore si è poi scusato per quanto accaduto e al termine della trasmissione sia Rashid che Nabih al-Wahsh hanno lasciato lo studio indenni.