Corona ora nomina l’avvocato di Berlusconi. E spera di tornare libero

Fabrizio Corona riserva colpi di scena anche dal carcere. L’ex “re dei paparazzi” cambia legale e si fa assistere da uno degli avvocati di Silvio Berlusconi nel procedimento Ruby ter, nonché storico difensore di David Mills: Federico Cecconi.

Corona verso l’udienza del Tribunale del riesame

L’avvocato Cecconi affiancherà Ivano Chiesa nella difesa dell’ex fotografo dei vip, prendendo il posto dell’avvocato Antonella Calcaterra. La notizia dell’avvicendamento arriva alla vigilia dell’udienza davanti al Tribunale del riesame che dovrà decidere sulla richiesta di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare che ha portato Corona a San Vittore, dopo l’arresto il 10 ottobre con l’accusa di intestazione fittizia di beni, mentre era in affidamento in prova ai servizi sociali. L’udienza è fissata per giovedì 27 ottobre.

Il no del Gip alla scarcerazione

In carcere, due settimane fa, è finita anche la collaboratrice di Corona e presunta prestanome, Francesca Persi. Nei giorni scorsi, intanto, il gip Guidi, che ha firmato l’ordinanza, aveva respinto un’istanza di scarcerazione della difesa, spiegando che non è plausibile e risulta inverosimile la versione di Corona, secondo la quale i soldi in contanti, per quasi tre milioni di euro, trovati in parte in un controsoffitto e in parte portati in Austria, sarebbero stati i «pagamenti in nero» per le sue serate nelle discoteche e su cui, tra l’altro, aveva intenzione di pagare la tasse entro i termini.