Trump promette: «Cristiani, vi proteggerò come mai nessuno prima»

FacebookPrintCondividi

Troppo spesso derisi, umiliati. «I nostri politici hanno abbandonato i cristiani». In una «amministrazione Trump, la nostra eredità cristiana sarà amata, protetta, difesa come non avete mai visto prima»: è la promessa del candidato presidenziale repubblicano al Values Voter Summit, che si è svolto a Washington, uno dei più grandi appuntamenti negli Usa dei cristiani conservatori, che combattono, tra l’altro, contro l’aborto. I leader politici, ha sostenuto Trump, «hanno abbandonato la gente di fede in America e oggi la cultura media spesso deride e umilia la gente di fede». Il tycoon ha promesso invece di difendere la fede e i valori tradizionali, mandando messaggi forti e chiari a un elettorato cattolico che i sodaggi hanno sempre dato molto vicini alla sua candidatura.

Trump: «Valori cattolici spesso derisi»

Donald Trump – che non a caso gode del massimo consenso tra l’elettorato cattolico- è andato anche oltre  davanti ai cristiani conservatori del “Value Voters Summit”. Difendere i valori cristiani significherà soprattutto -qualora venisse eletto- la libertà  religiosa», ha aggiunto il candidato repubblicano alla Casa Bianca, riferendosi esplicitamente al provvedimento che consentirebbe ai cristiani di rifiutare servizi a persone non allineate rispetto ai propri principi e alla propria sensibilità, come divorziati o omosessuali.