Roma, giornata da incubo: due donne investite, un’altra salvata dall’incendio

FacebookPrintCondividi

Una giornata da incubo, quella vissuta dalla capitale in poche ore. Una scia di sangue, quella che dalla Balduina all’Eur, ha segnato le strade della capitale sin dalla mattina. Un’anziana signora e una ragazza ventiseienne sono state falciate – rispettivamente – da un’auto e da un furgone in due diversi quartieri capitolini, mentre si apprestavano ad attraversare. A stretto giro, poi, un’altra donna, a Montesacro, ha rischiato di rimanere vittima delle fiamme che hanno avvolto il suo appartamento.

Roma, giornata da incubo: ragazza travolta da un furgone all’Eur

Il primo incidente, quello che ha coinvolto una giovane di 26 anni, si è verificato in via Ciro il Grande, in zona Eur, dove un furgone ha letteralmente travolto una ragazza intorno alle 9.30. Tempestivi, fortunatamente, i soccorsi del 188, che hanno provveduto a trasportare la donna arrivata con codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio con traumi vari. Da quanto si è appreso il conducente del furgone si sarebbe fermato a prestare soccorso. Non solo: in seguito ai primi rilievi effettuati si sarebbe desunto che la ragazza investita non fosse sulle strisce all’atto dell’attraversamento.

Capitale da incubo: anziana investita da un’auto alla Balduina

E non è ancora tutto, purtroppo: nelle stesse ore dell’incidente accaduto all’Eur, in zona Balduina un’anziana signora di 82 anni veniva investita mentre attraversava la strada in via Ugo De Carolis. La donna è stata trasportata dal 118 in ospedale in codice giallo e anche nel suo caso sembra che il conducente dell’auto si sia fermato a prestare soccorso dopo il violento impatto.

Fiamme in appartamento a Montesacro: salvata l’inquilina

Una vera giornata da incubo, quella vissuta a Roma, che dopo gli incidenti stradali avvenuti in diversi quartieri della capitale, ha registrato anche l’incendio che ha gravemente danneggiato un appartamento di via Val D’Ossola, nel quartiere Montesacro, dove una donna ha rischiato di morire. Appena arrivati sul posto, infatti, i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e salvato la sessantenne che, hanno raccontato i soccorritori, hanno trovato priva di sensi probabilmente a causa del fumo. La donna è stata poi affidata alle cure del 118.