Raggi: ecco gli assessori. Uno vicino alla Casaleggio, l’altro ex veltroniano

Si sblocca la situazione della giunta capitolina, almeno così pare, salvo sorprese che in questi mesi non sono certo mancate nel “fai e disfa” della squadra della sindaca Raggi: il nuovo assessore alle partecipate è il manager Massimo Colomban. Colomban è il fondatore di Permasteelisa, il gruppo leader mondiale negli involucri delle più alte torri ed architetture monumentali edificate nel mondo dalla Sydney Opera House al Guggenheim Museo Bilbao. Si tratta di un imprenditore molto legato alla Casaleggio associati, il che ha indotto Huffington Post a parlare di un commissariamento del Campidoglio a parte di Casaleggio jr. L’assessore al Bilancio è invece Andrea Mazzillo che lavora già in Campidoglio come dirigente. Il suo contratto è passato in giunta i primi di agosto “con funzioni di coordinamento dello staff della sindaca e di verifica dell’attuazione delle linee programmatiche”. Dottore di Ricerca in Economia e Gestione delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche, ha lavorato anche in Equitalia. Nel 2006 si candidò con la lista civica Veltroni nel municipio di Ostia. Negli ultimi anni si è consolidato il legame con il M5S e con Virginia Raggi che ripone in lui grande fiducia.

“Abbiamo davanti delle sfide importanti e il contributo di Mazzillo sarà prezioso vista la sua esperienza in finanza locale – commenta Raggi – ho chiesto a Mazzillo di ricoprire l’incarico in giunta non solo per le sue competenze ma anche per affermare che il Movimento mette in campo i suoi più qualificati militanti”. “Sono a disposizione dell’amministrazione – ha detto a sua volta Mazzillo – quanto prima presenterò un programma per il prossimo trimestre, condiviso con consiglieri comunali, Municipi e commissione capitolina competente. Parallelamente comincerà subito il lavoro che porterà alla redazione del prossimo bilancio di previsione”.