L’annuncio di Maroni: «La Regione Lombardia ha “licenziato” Equitalia»

FacebookPrintCondividi

Roberto Maroni dice basta con Equitalia. La società di riscossione tributi è stata letteralmente “licenziata” dal governatore lombardo. Fatto che accade per la prima volta sul territorio nazionale. Una promessa fatta da Maroni in piena campagna elettorale ed ora attuata con soddisfazione della giunta di centrodestra che guida il Pirellone e con il sollievo (presumiamo) dei tanti tartassati lombardi. “Oggi la Regione Lombardia ha ‘licenziato’ Equitalia come avevamo promesso” ha annunciato con un post sul proprio profilo Facebook il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, aggiungendo: “Siamo la prima Regione a farlo”. “Nella seduta odierna – ha proseguito Maroni – la Giunta ha approvato la proposta dell’assessore Garavaglia di affidare (a partire dal 15 settembre) la riscossione dei tributi di competenza regionale ad un nuovo concessionario”. Il fatto significativo di questa decisione è che tutti ci risparmiano. “Ciò – ha infatti sottolineato Maroni – significa riduzione dei costi per la Regione, riduzione delle spese per i contribuenti e (soprattutto) un rapporto con i cittadini e le imprese rispettoso e attento alle esigenze individuali”. Vedremo adesso se i presidenti di altre regioni avranno la voglia e la volontà di segure l’esempio lombardo e chiudere con Equitalia.