Investe un toro e le corna si infilano nel parabrezza: ragazza sotto choc

Un toro investito incorna un’auto. È accaduto  a Montelanico sulla via Carpinetana a una ragazza alla guida di una Peugeot 106 che stava andando verso Colleferro, un paese alle porte di Roma. La disavventura è stata raccontata dalla stessa automobilista al Messaggero. «Ho visto un’auto che mi lampeggiava e ho rallentato, ma quando sono uscita dalla curva mi sono trovata davanti e al buio almeno quattro grossi bovini. Non ho potuto evitare l’impatto con un toro. Ho visto una delle sue due corna infilarsi nel parabrezza della mia auto fermandosi a pochi centimetri dal mio volto. Sono rimasta sotto choc fino a quando altri automobilisti mi hanno aiutata ad uscire dalla mia auto per affidarmi agli operatori del 118 che mi hanno portato in ospedale». È la testimonianza della ragazza rimasta lievemente ferita.

Auto incornata da un toro,  i precedenti

Sul parabrezza della sua auto, si legge ancora sul Messaggero, è rimasta la forma della violenta scornata del bovino, probabilmente un grosso toro che si è subito dileguato insieme agli altri bovini. Da tempo i sindaci di Carpineto Romano Battisti e Allocca di Montelanico si stanno battendo per ottenere dalla prefettura e dalla Regione Lazio una soluzione al problema dei bovini in libertà che invadono a decine i centri storici dei loro paesi e le strade rurali provocando grossi danni e disagi alle persone, ai negozi, agli automobilisti e al traffico.  Sempre in quella zona, in un terreno a Montelanico un uomo di 79 anni è stato ferito dall’aggressione di un grosso toro che lo ha infilzato al petto con le corna e un negozio è stato danneggiato nelle vetrine sempre dalle corna di un toro.