I programmi Rai costano milioni di euro. Il Festival di Sanremo più di tutti

È finalmente venuta alla luce la lista dei programmi milionari della Rai per la stagione 2016. Alcune trasmissioni hanno addirittura superato oltre um milione di euro a puntata. Come riporta Repubblica, a guidare la classifica, con largo vantaggio, è l’ultima edizione del Festival di Sanremo, che ha bruciato oltre 3 milioni a puntata. Il Festival di Sanremo pesa per 15mila 232 euro ad ogni sessanta secondi di messa in onda. Un altro Sanremo è in quarta posizione, in questa graduatoria. È Sanremo Giovani, evento a puntata unica, che muove un milione 481 mila 835 euro (dunque oltre 12mila euro per minuto di programmazione).

Dal Festival di Sanremo al Rischiatutto di Fazio, ecco i costi

La seconda piazza, dopo il Festival di Sanremo, va allo spettacolo di fine d’anno che si terrà anche il prossimo 31 dicembre a Matera. Per il momento, Viale Mazzini stanzia oltre un milione 800mila euro per questo avvenimento. In questo caso, però, solo il 32 per cento delle uscite è a carico della Rai, mentre il resto deriva anche dall’accordo con la Regione Basilicata. In terza posizione il programma condotto da Alberto Angela e costerà ancora di più l’edizione di fine anno del programma che vedremo il 27 dicembre. La trasmissione Duemilaluci – con la coppia Paola Cortellesi e Laura Pausini – ha consumato oltre un milione 200 mila euro per ognuna delle tre puntate. Cifra di poco inferiore per l’evento a puntata unica Sogno Azzurro del 31 maggio – condotto dalla Clerici – che avrebbe dovuto portare fortuna alla Nazionale di Conte, impegnata agli Europei.

Rai2 ha un solo mega evento tv. È The Voice of Italy, la trasmissione che va a caccia di talenti musicali. In questo caso, il costo è di poco superiore al milione per ognuna delle 14 puntate dello show. Su RaiTre il Rischiatutto di Fabio Fazio è a quota 629 mila 416euro (a puntata) mentre il Concertone del Primo Maggio ha comportato un forte investimento.