Totti fa gli auguri a Berlusconi: “Siamo persone che si sono sempre stimate”

Tra la pioggia di auguri arrivati a Silvio Berlusconi per i suoi 80 anni, sicuramente, per un uomo appassionato di calcio come il Cavaliere, quelli arrivati in diretta Tv da parte di Francesco Totti  saranno tra quelli che più porterà nel cuore. Queste le parole del numero 10 giallorosso rilasciate a Sport Mediaset: «Buongiorno Presidente, volevo farle tanti auguri per i suoi 80 anni. Io sto a metà e fra un po’ la raggiungerò. Siamo tutti e due della Bilancia, siamo due persone che sono andate sempre d’accordo e ci stimiamo entrambi. Un abbraccio e tanti auguri di nuovo». Agli auguri del Capitano della Roma Francesco Totti – che ha spento 40 candeline l’altro giorno – si sono aggiunti quelli di altri due campioni, due uomini che hanno legato le loro glorie calcistiche al Milan: Andriy Shevchenko e Kakà. L’attaccante del Milan ha voluto fare i suoi personali auguri al presidente: «Per i suoi tanti 80 anni volevo farle tanti auguri di felicità e salute. Tutto il bene che lui ha fatto per me, per la mia famiglia e per tutti noi vorrei gli tornasse indietro. Tanti auguri Presidente». Il centrocampista brasiliano fa i suoi auguri così: «Presidente Berlusconi, prima di tutto vorrei ancora una volta ringraziarla per tutto quello che ha fatto per me e per il Milan, il club che tanto amiamo. Tantissimi auguri, che Dio ti benedica tantissimo. Un abbraccio e grazie di tutto».