Forza Italia, Renato Schifani coordinatore della campagna per il No

Tornato in Forza Italia in agosto, dopo essere stato presidente di Area popolare a Palazzo Madama, Renato Schifani coordinerà la campagna per il No al referendum. Lo rende noto un comunicato della segreteria di Silvio Berlusconi: “Il Senatore Schifani ha ritenuto di impegnare la sua ampia esperienza politica e istituzionale, in particolare quale Presidente del Senato nella passata legislatura, a disposizione della campagna referendaria per il No. Il Presidente Berlusconi ha quindi incaricato il Senatore Schifani di porre in essere tutte le più opportune iniziative, anche con il coinvolgimento di altre figure istituzionali e tecniche, per meglio rappresentare all’elettorato le ragioni del No.”

Schifani, ex presidente del Senato, era stato cofondatore di Ncd, il partito guidato da Angelino Alfano, ma aveva manifestato negli ultimi tempi malessere e disagio per la linea di appiattimento a sinistra e aveva auspicato una rapida ricomposizione del centrodestra. Poi aveva rotto gli indugi, lasciando il gruppo di Ap per passare in quello di Forza Italia, accolto calorosamente dai maggiorenti azzurri. Ora la decisione di affidargli l’incarico di coordinatore del No, a dimostrazione del fatto che Silvio Berlusconi non intende lasciarlo tra le seconde e terze file e confida nel suo aiuto per la campagna referendaria.