Auto sulla folla durante una festa: la folla inferocita accoltella il conducente

FacebookPrintCondividi

L’auto sulla folla, il terrore, la rabbia, la reazione. Una Fiat Panda è piombata durante la notte sulle persone che partecipavano alle manifestazioni in onore di S. Maria Bambina a Nule (Sassari). Sono almeno 31 i feriti. Il fatto è accaduto poco dopo l’una. Santino Gattu, veterinario di Orune, alla guida della sua Fiat Panda ha travolto decine di paesani. L’uomo, che secondo una prima ricostruzione avrebbe perso il controllo del mezzo a causa di un malore o forse per il troppo alcol, è stato circondato e malmenato dalla folla inferocita ed accoltellato.

Auto sulla folla: tra i feriti ci sono anche bambini

Molte le conseguenze provocate dall’auto sulla folla. I feriti, anche bambini, come detto sono una trentina. Alcuni sono gravi, ma non in pericolo di vita. Sono stati soccorsi e si trovano ora ricoverati negli ospedali di Sassari, Nuoro e Ozieri. Fra loro anche il conducente dell’auto accoltellato. La strage sfiorata nella notte, mentre si celebrava una festa paesana. La Panda è piombata sulla gente dopo che il conducente, Santino Gattu, veterinario di Orune, ha perso il controllo del mezzo. Sono in corso accertamenti per chiarire le cause del’incidente. Appena l’auto si è fermata l’automobilista è stato picchiato dalla folla inferocita, e accoltellato. Sul fatto indagano i carabinieri delle Compagnie di Bono e Benetutti che, su disposizione del sostituto Manuela Porcu, titolare dell’inchiesta disposta dalla Procura di Nuoro, stanno piantonando l’automobilista ricoverato nell’ospedale nuorese di San Francesco.

La verifica: l’uomo è risultato positivo all’alcoltest

La vicenda ha avuto sviluppi. I carabinieri hanno arrestato Costantino Francesco Gattu, che è accusato di lesioni personali stradali. Stando agli accertamenti dei militari di Bono e Benetutti, l’uomo avrebbe perso il controllo della Panda a causa di un malore provocato dallo stato di ebbrezza: il tasso alcolemico è risultato quasi cinque volte sopra il limite.