Meteo, è allerta nubifragi in Sicilia e Sardegna. Sole al Centro e al Nord

FacebookPrintCondividi

“Arriva l’alta pressione nel week-end, ma non sarà per tutti. Saranno soprattutto le regioni del Centro Nord ad essere più coinvolte mentre il Sud, con particolare riferimento a Sicilia, Calabria e Sardegna, risentirà del passaggio di una perturbazione dal nord Africa” –  dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Anche il clima risulterà mite e le temperature si porteranno su valori sopra le medie del periodo seppur di poco”.

 Sicilia, Sardegna, Calabria: forti temporali

Questo nel dettaglio il tempo del fine settimana. Sabato tempo abbastanza soleggiato su molte delle nostre regioni, eccetto per il passaggio di nubi medio alte, nonché per addensamenti al Nord Ovest e Pedemontane. Su Sicilia, Calabria e Sardegna ci saranno i primi segnali di un peggioramento con qualche acquazzone o temporale sui settori interni e sui versanti orientali. “A cavallo tra sabato e domenica la risalita di una perturbazione dalla Tunisia porterà un netto peggioramento dapprima sulla Sicilia, poi anche sul Reggino con sviluppo di acquazzoni e temporali localmente intensi”- proseguono da 3bmeteo.com – “Sarà coinvolta, seppur solo marginalmente la Sardegna meridionale”. Clima mite. Dal punto di vista delle temperature il clima sarà piuttosto gradevole durante le ore centrali del giorno con temperature che potranno raggiungere i 25/26°C su molte zone della Valpadana e sulle aree interne delle regioni centrali tirreniche. Qualche grado in meno sull’estremo Sud a causa delle precipitazioni. Tale situazione rimarrà immutata anche in avvio della nuova settimana. Il bel tempo sarà prevalente al Centro Nord grazie alla presenza dell’alta pressione, mentre ancora la Sicilia e la Calabria faranno i conti con delle note instabili in via di attenuazione.