Adnkronos, è uscito il Libro dei Fatti 2016 con speciali e approfondimenti

Compie 28 anni l’enciclopedia delle notizie più recenti e di quelle che appartengono già alla storia, collegate e richiamate tra loro, presentate in maniera sempre più fruibile e di facile consulto, arricchite da speciali, foto, cronologie, curiosità, quiz e tanto altro ancora. Questo è il segreto della longevità del Libro dei Fatti 2016, utilizzato spesso dagli addetti ai lavori per scrivere o preparare concorsi, cruciverba o verificare informazioni utili alla stesura di un articolo giornalistico ma prezioso anche per chi ama leggere sotto l’ombrellone o al fresco riposo della montagna.

Gli speciali del Libro dei Fatti

In 960 pagine il Libro dei Fatti 2016 contiene i principali fatti del 2015 e parte dell’anno in corso ed è già disponibile nelle librerie e negli autogrill italiani, nonché nei formati app, ebook e web. Ancora più spazio quest’anno all’approfondimento con ben 6 speciali dal “Giubileo della Misericordia”, evento straordinario indetto da Papa Francesco, alla “Sostenibilità”, passando per la “Digitalizzazione e innovazione”, le Olimpiadi, il terrorismo e le elezioni Usa 2016. Ulteriori approfondimenti sono dedicati all’Italicum, al caso Marò e all’accordo sul nucleare italiano.

La diffusione è di oltre 4 milioni di copie

Il Libro dei Fatti vanta una diffusione di oltre 4 milioni di copie, contenenti più di ventimila notizie e protagonisti della politica, dello spettacolo e dello sport. Il tutto arricchito da migliaia di foto, quiz, tabelle e statistiche. Negli ultimi anni il Libro dei Fatti è stato uno degli ebook più scaricati in Italia. Nato nel 1991 su ispirazione del World Almanac and Book of Facts, contiene informazioni sugli avvenimenti più importanti dell’anno precedente e offre al lettore una ricostruzione ragionata dell’attualità.