Pescara del Tronto, le immagini di un cane che cerca tra le macerie (video)

Pescara del Tronto non esiste quasi più, in un video le immagini dei soccorsi dei Vigili del Fuoco nel paese completamente distrutto con un cane che cerca tra le macerie. Ha fatto molta notizia la storia di Grimm, un bel pastore tedesco cercapersone del nucleo cinofilo carabinieri di Firenze. A un certo punto è stato chiamato con il suo conduttore, Damiano Sciarra, carabiniere di Civitella Roveto (L’Aquila) perché c’era sentore che ci fosse qualcosa di ancora vivo nel mucchio di macerie di un villino crollato in Piazza Sagnotti. In quel villino si ricercava infatti una terza persona, dopo che erano stati estratti i primi due cadaveri. Il cane Grimm ha annusato e ha fatto capire che là sotto, al centro delle macerie, c’era qualcosa di effettivamente vivo. I soccorritori hanno iniziato velocemente a scavare e dopo un po’ hanno tirato fuori un corpo vivo: quello di un bel cane meticcio. Cane salva cane.

Più di un cane ora è senza padrone

Vipera, uno splendido cucciolo di pastore tedesco che passa di braccia in braccia, un padrone ce l’ha, ma nelle tendopoli che accolgono gli sfollati del sisma, vengono ospitati ed accuditi, con pari dignità, anche i tanti cani rimasti senza una casa e senza padrone. È il caso ad esempio di Leone, cane meticcio timido e spaesato, che si nasconde tra le panche della tendopoli di Accumoli, e di tanti altri come lui che non hanno neanche un nome. Ad accudirli sono gli stessi sfollati, insieme ai soccorritori e ai volontari addetti alle tendopoli.