Los Angeles: arrestato in aeroporto un uomo travestito da Zorro (video)

FacebookPrintCondividi

La polizia ha arrestato nell’aeroporto di Los Angeles un uomo che indossava un costume da Zorro, dopo che lo scalo era stato parzialmente chiuso per una sparatoria rivelatasi un falso allarme. Il video sta avendo molta diffusione sul web. Gli agenti hanno perquisito diversi terminal dello scalo per accertare che non vi fossero persone armate; le voci di una sparatoria si sono rivelate infondate: «Non ci sono stati né spari né feriti, ma è in corso un’inchiesta per accertare l’origine» del falso allarme, scrive la polizia sul suo account di Twitter.

 La sparatoria e l’arresto di Zorro

Ma come si era diffusa la voce della sparatoria nel giorno dell’arresto dell’uomo vestito da Zorro? I social network avevano postato immagini di persone che stavano scappando dallo scalo proprio in seguito a voci di una possibile sparatoria. La polizia aeroportuale aveva poi aggiunto che la perquisizione dei terminal era in corso dalla notte, ma non c’era alcuna conferma di sparatorie o feriti. Gruppi di persone erano però visibili sui social network mentre correvano dai terminal verso i marciapiedi e le strade. Il traffico verso l’area dei terminal era stato immediatamente bloccato. Poi la smentita.