L’Isis minaccia Putin: «Verremo in Russia e vi uccideremo nelle case»

FacebookPrintCondividi

L’Isis minaccia il presidente russo Vladimir Putin e chiede ai propri combattenti di portare la jihad in Russia. Lo riportano alcuni media. Nel filmato, un uomo a viso coperto che guida un’auto nel deserto urla: «Ascolta Putin, verremo in Russia e vi uccideremo nelle vostre case. (…) Oh fratelli, conducete la jihad e uccideteli e combatteteli». Il link del video potrebbe essere stato caricato su un account Telegram usato dai terroristi.

Il video dell’Isis contro Putin

Il video mostra anche degli uomini armati che attaccano veicoli blindati e tende, e raccolgono armi nel deserto. Secondo i sottotitoli si tratterebbe di un’azione avvenuta ad Akashat, nella provincia irachena di Anbar. Recentemente Russia e Usa hanno iniziato a trattare per raggiungere un maggior livello di cooperazione contro l’Isis e altri gruppi terroristici a livello militare e di servizi segreti. Da qui l’attacco a Putin.