Indonesia, sventato attentato: kamikaze in chiesa bloccato dai fedeli

Evitata la strage oggi nell’ovest dell’Indonesia, dove un aspirante kamikaze non è riuscito a far esplodere il suo carico di morte in una chiesa piena di fedeli durante la Messa domenicale. Il portavoce della polizia, Boy Rafli Amar, ha reso noto che un uomo si è alzato all’improvviso ed ha cominciato a correre verso il prete vicino all’altare, ma la bomba che aveva nello zaino non è esplosa. Anzi, lo zaino ha preso fuoco e l’uomo è rimasto ferito. Intanto, un gruppo di fedeli lo ha bloccato ed è stato arrestato. Nessuna notizia per il momento sul movente del gesto. L’Indonesia è stata obiettivo di una raffica di attacchi terroristici di estremisti musulmani dalla strage di Bali nel 2002, in cui morirono 202 persone.