Hind Wajih: «Sono la prima bodyguard, riuscirò a cambiare le donne egiziane»

L’Egitto ha la sua prima donna guardia del corpo. Il suo nome è Hind Wajih, ha 30 anni, e ha iniziato a praticare le arti marziali già dall’età di 10 anni. «Avevo la necessità di proteggermi da qualunque persona volesse farmi del male – racconta all’Ansa – soprattutto quando tornavo tardi a casa dopo avere lavorato, perché la mia famiglia non ce la faceva a mantenermi da sola».

Hind Wajih è guardia del corpo di artisti

Un gran fisico e una forte volontà, sono state le doti che l’hanno spinta a cercare lavoro come bodyguard, dopo avere insegnato come allenatrice di bodybuilding e giocato come difensore in una squadra di calcio. Hind Wajih si lamenta di non essere riuscita a trovare degli sponsor che la aiutino nei suoi allenamenti, o nell’acquisto del cibo e delle vitamine e difende le sue scelte: «Sono sempre una donna. Sollevare pesi non cambia il carattere di una persona». Attualmente lavora come guardia del corpo di attori, artisti e vip egiziani ma rivela che il sogno è «diventare guardia del presidente Sisi». Gheddafi – conclude Hind Wajih – «aveva delle donne che lo proteggevano e io voglio cambiare l’immagine della donna egiziana e dimostrare che sono capaci di fare tutto».