Campagna per l’allattamento: le mamme romene lo fanno al museo

FacebookPrintCondividi

Decine di mamme romene hanno allattato i loro bambini in un museo di Bucarest per promuovere la libertà delle madri di allattare i loro piccoli in pubblico. Il curioso evento, che si inserisce in una campagna promossa dall’Unicef, intitolato dai promotori “Allattiamo in ogni posto e in ogni momento”, ha visto riunite diverse donne vestite in abiti tradizionali, che mentre chiacchieravano tranquillamente tra loro, sedute, nutrivano i loro bambini. Secondo Iulia Balint-Boia, pediatra, tra le promotrici dell’iniziativa, solo il 12,6 per cento delle madri romene allattano ancora i loro bambini fino a sei mesi. «Questo è un beneficio sia per le madri che per i bambini – spiega – ma non tutti sono abituati a vedere questo vantaggio nella nostra società».