Addio a Giuseppe Petrelli. Fu deputato di Alleanza nazionale dal ’94 al ’96

“Addio a don Peppe”: è morto stamattina a Locorotondo Giuseppe Petrelli, classe 1924, medico molto amato, esponente politico liberale, consigliere comunale ininterrottamente dal 1946 al 2003, sindaco del comune della Valle d’Itria per due mandati, dal 1994 al 2003 e deputato eletto nelle liste di Alleanza Nazionale, dal 1994 al 1996. Di umili origini, Petrelli era diventato medico chirurgo e poi aveva vissuto la professione con dedizione per la cittadinanza di Locorotondo, dedicandosi sia a curare il pronto soccorso che da medico di base. Appassionato di politica, aveva partecipato all’ultima campagna elettorale amministrativa sostenendo il centrodestra. I funerali si terranno domani alle 10 nella chiesa matrice di Locorotondo. Petrelli era un uomo molto noto nella sua zona, non solo per la sua attività politica o professionale (è stato primario dell’ospedale di Locorotondo) ma anche perché è stato il presidente della locale cantina sociale. Anzi, spesso diceva scherzando con i colleghi «che se sono qui in Parlamento e se sono stato eletto sindaco di Locorotondo lo devo amche a questo incarico “sociale”, perché il mio paese vive proprio sulla produzione vinicola». Don Peppe, come affettuosamente veniva chiamato dai cittadini di Locorotondo era molto amato e stimato. Suo figlio Giorgio Petrelli. a lui succeduto alla carica di sindaco, era morto sei anni fa in un incidente stradale.

 

Petrelli