Terrorismo, arrestati due fratelli in Belgio. Forse preparavano attentati

FacebookPrintCondividi

Operazione antiterrorismo nella notte di venerdì in Vallonia (Belgio francofilo). La polizia ha eseguito sette mandati di perquisizione senza trovare né armi, né esplosivi, e ha arrestato due fratelli sospettati di progettare attentati in Belgio.  Si tratta di Nourredine H. e Hamza H. il blitz si è svolto nella regione di Mons, a ovest, e a Liegi, nell’est del Belgio. Lo scrive l’online del quotidiano belga Derniere Heure. Il giudice deciderà in queste ore se confermare il fermo dei due uomini sospettati di terrorismo o rilasciarli. Per il momento non sembrano esserci legami con l’inchiesta aperta per gli attentati di Bruxelles alla stazione di Maelbeek