Roma, sequestrati 3 milioni di euro alla famiglia Casamonica (Video)

FacebookPrintCondividi

Sequestro di beni per oltre 3 milioni di euro ad Angelo Casamonica, 39enne considerato appartenente all’omonima famiglia di origine sinti residente nella Capitale. A eseguirlo i carabinieri del Comando Provinciale di Roma. Il decreto è arrivato al termine di indagini patrimoniali svolte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma da cui sarebbe emerso che l’uomo disponeva di beni del valore sproporzionato rispetto al reddito percepito e dichiarato “tanto da far ritenere” agli investigatori “che tali risorse economiche costituiscano provento o reimpiego di attività delittuose“. Angelo Casamonica è considerato dagli inquirenti “socialmente pericoloso poiché dedito ad attività illecite di varia natura, soprattutto in materia di delitti contro il patrimonio”. Il provvedimento, adottato su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, riguarda due ville, un appartamento, una concessionaria di auto, un bar un terreno nella provincia di Viterbo e circa 30 rapporti finanziari.