Per “farsi i muscoli” bastano i pesetti da mezzo chilo. Ecco perché

FacebookPrintCondividi

Una buona notizia per gli amanti del body building: inutile sollevare pesanti bilancieri, i “pesetti” da mezzo chilo o un chilo sono efficaci quanto i pesi grandi per allenare i muscoli e migliorare la forza, l’importante è fare tante ripetizioni dell’esercizio di sollevamento fino a sentirsi affaticati. Lo rivela uno studio condotto in Canada alla McMaster University e pubblicato sul Journal of Applied Physiology. La regola, spiegano gli autori, è fare tante ripetizioni di sollevamento con pesi piccolini fino a sentirsi esausti (o più tecnicamente a raggiungere il ‘punto di fatica’), spiega l’autore Stuart Phillips. Quindi è del tutto inutile sollevare grossi pesi. Gli esperti hanno studiato un campione di sportivi già esperti di sollevamento pesi e li hanno divisi in due gruppi, chiedendo al primo di fare 20-25 ripetizioni di sollevamento di pesetti, al secondo 8-12 ripetizioni di sollevamento di pesi molto più grandi. Dopo 12 settimane di allenamento i ricercatori hanno calcolato l’aumento di massa muscolare degli atleti utilizzando vari esami e prelievi di sangue. L’aumento di massa e forza muscolare è risultato del tutto identico tra i due gruppi, sia che si sollevino pesi piccolini, sia che si sollevino pesanti piatti. A pareggiare le cose, spiega Phillips, è la fatica: serviranno più ripetizioni dell’esercizio con i pesi piccoli ma quando la fatica arriva il risultato è identico.