Novara, uccide la compagna dopo una lite: arrestato marocchino

FacebookPrintCondividi

Una scena terribile a Novara. Un marocchino perde la testa e diventa un assassino. Un fatto di sangue gravissimo. Il marocchino, dopo aver litigato con la compagna l’ha uccisa a coltellate. E’ accaduto oggi pomeriggio proprio nel centro di Novara davanti a decine di testimoni. La coppia, lei italiana lui marocchino, ha discusso animatamente nella loro abitazione, in corso Cavour. Ma stavolta evidentemente la lite non si è fermata alle invettive. Dalle parole, l’uomo è infatti passato ai fatti: ha afferrato un coltello e ha colpito la convivente più volte. La donna nonostante i colpi subiti ha avuto la forza di scendere in strada, nell’affollato corso pedonale, per chiedere aiuto. Le ferite, però, erano evidentemente troppo gravi: la donna è morta proprio all’arrivo dei soccorsi. Sul posto è arrivata la polizia di Novara, che ha subito arrestato il marocchino.