Ncd, sarà Laura Bianconi sarà il nuovo capogruppo in Senato

FacebookPrintCondividi

Ncd ha deciso che sarà Laura Bianconi, attuale vicepresidente dei senatori alfaniani, a sostituire come capogruppo a Palazzo Madama il dimissionario Renato Schifani. Lo si apprende da alcuni partecipanti alla riunione che si è tenuta presso la Commissione Esteri. “Il mio partito – ha detto l’ex capogruppo Ncd in una intervista al Corriere della Sera – ha disatteso i principi fondativi e la sua missione. Ha assunto una posizione eccessivamente filo-governativa che ha comportato una oggettiva difficoltà a portare avanti i nostri punti programmatici e ad affermare la nostra identità: sono stato sempre dell’idea che la nostra esperienza si sarebbe dovuta chiudere con il voto alle riforme”. Schifani spiega così le ragioni ce ragioni delle sue dimissioni da capogruppo di Ncd Area popolare. La decisione di lasciare è stata presa “mercoledì, quando con il voto compatto del gruppo sugli enti locali s’è capito che non ero l’avversario interno che organizzava fronde, e quando Alfano, la sera, ci ha detto che Ncd avrebbe dovuto costruire un nuovo partito con Casini e Tosi, e solo in seguito decidere quali alleanze stringere senza alcuna progettualità. Non me la sono sentita di guidare il gruppo sulla base di questa proposta”, spiega Schifani. Adesso “cercherò di dare il mio contributo per far sì che il centrodestra torni unito sul modello di Milano”, dice Schifani. Sull’uscita da Ncd, “ci sto pensando, non è escluso. Difficile convivere in un partito il cui nuovo progetto, politicamente indefinito, mi ha spinto alle dimissioni”. Quanto alla possibilità di essere seguito, “non sono Caronte”, chiosa.