Nasce a Torino il primo portale italiano per turisti con disabilità

FacebookPrintCondividi

Nasce a Torino il primo portale italiano di prenotazione per turisti con disabilità, circa 50 milioni quelli stimati in Europa, arrivando a una domanda potenziale di circa 290 milioni di persone se si considerano i familiari e gli amici che viaggiano con loro, in termini economici un indotto stimato di 185 miliardi di euro. Bookingable.com, progetto sostenuto con un finanziamento di 30 mila euro dalla Fondazione Crt e realizzato dall’Istituto italiano per il Turismo per Tutti. Il portale nato a Torino offre ai viaggiatori con disabilità la possibilità di creare il proprio viaggio o pacchetto turistico con garanzie di buona fruibilità, con informazioni sia turistiche che sulle strutture ricettive. Una garanzia assicurata dalle verifiche sul campo di ‘mistery client’ con disabilità. Il portale varato a  Torino offre inoltre formazione e assistenza alle strutture ricettive e ai gestori di servizi turistici e accompagna il turista dalla prenotazione al soggiorno, anche con call center e chat per l’assistenza continua. “Uno strumento di inclusione e sviluppo del territorio – sottolinea il segretario generale della Fondazione Crt Massimo Lapucci – e siamo orgogliosi che il primo portale italiano di questo tipo nasca qui. Inoltre, visti i numeri di questo settore, oltre a essere uno strumento di pari opportunità lo è anche di sviluppo economico. Per chi come noi opera nel welfare è un’iniziativa altamente significativa”.