Misteriosa morte a Londra di un musicista bresciano: malore o omicidio?

FacebookPrintCondividi

Un giovane musicista bresciano, Luca Ricca di 23 anni, è stato trovato senza vita a Londra martedì. La notizia è stata pubblicata stamani dal Giornale di Brescia. Il ragazzo, figlio di due medici, si era trasferito in Inghilterra da alcuni mesi e lavorava in un negozio di parrucchiere a Leeds, il suo sogno era diventare musicista professionista. Lo scorso week-end era a Londra ospite di alcuni amici italiani e si è allontanato da solo all’alba di domenica. Le cause del decesso, secondo una prima ipotesi un malore, saranno comunque stabilite dalla autopsia disposta dalle autorità locali. Non si escludono altre piste. Il ragazzo, che secondo quanto scrive il Giornale di Brescia, aveva fatto parte dei Vhybe e degli Own Boo, era a Londra con un gruppo di amici ed è scomparso nel cuore della notte. Martedì la polizia l’ha trovato morto: sul corpo del giovane è stata disposta l’autopsia. La data dei funerali non è ancora stata fissata ma il rito sarà celebrato alla chiesa dei Santi Faustino e Geovita da don Raffaele Maiolini.  “Il nostro caro amico Luca ci ha lasciato, siamo sotto shock. Ha portato felicità e allegria nelle nostre vite. Ci mancherai tantissimo”. “Che Dio ti benedica, Luca. Che tu possa suonare il rock anche in Paradiso”, sono alcuni dei tantissimi messaggi di cordoglio pubblicati sulla bacheca.