L’inseguimento e la confisca di un gommone carico di droga (video)

Sequestrato dalla Guardia di Finanza di Bari un gommone con oltre 12 quintali di marijuana del valore di 12 milioni di euro. L’intervento è stato condotto dalle unità del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, chiamato a contrastare i traffici illeciti via mare diretti in Puglia, in collaborazione con quelle del Gruppo Aeronavale di Taranto. Ad insospettire i finanzieri è stato il comportamento del natante che, proveniente dal largo, puntava sulla costa barese, a velocità sostenuta. I finanzieri, quindi si ponevano all’inseguimento del mezzo fuggitivo dal quale gli occupanti, per garantirsi un maggior vantaggio, lanciavano in mare l’ingente carico di droga. I trafficanti, vistasi preclusa ogni possibilità di fuga verso l’alto mare, puntavano alla massima velocità sulla ormai vicinissima costa, toccando terra nei pressi di Cala Corvino, vicino a Monopoli, dileguandosi verso l’entroterra.