Il killer di Nizza tra gli antagonisti a Ventimiglia? Interrogazione di FdI ad Alfano

FacebookPrintCondividi

Nuovi e inquietanti risvolti emergono sulla strage di Nizza e sulla insufficienza del sistema di sicurezza.  Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione urgente al ministro dell’Interno Alfano “per fare chiarezza su un fatto allarmante: Mohamed Lahouaiej Bouhlel, l’attentatore che a Nizza ha ucciso 84 persone tra cui 6 italiani, avrebbe partecipato ad una manifestazione organizzata dagli antagonisti a Ventimiglia in favore degli immigrati. Se dovesse essere confermata, questa notizia sarebbe di una gravità inaudita e confermerebbe che l’Italia è terra di nessuno dove terroristi e jihadisti sono liberi di circolare liberamente e persino di partecipare a cortei e manifestazioni. Il Governo Renzi-Alfano chiarisca immediatamente: qui c’è in gioco la sicurezza degli italiani e con la sicurezza degli italiani non si scherza”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.