Gli svedesi non fanno più sesso. E il governo di Stoccolma corre ai ripari

FacebookPrintCondividi

E’ vero che gli svedesi fanno sempre meno sesso? Il governo di Stoccolma intende saperlo, perché, in tal caso, si tratta di «un problema politico». E allora, poiché son passati vent’anni dall’ultima volta che sull’argomento è stata fatta una ricerca, è tempo di farne un’altra. A dare l’insolito annuncio ai suoi connazionali, il ministro della Salute pubblica, Gabriel Wikstrom.

Per il ministro Wikstrom si tratta di «un problema politico»

A giudizio di Morgan Eklund, un funzionario dell’ufficio di Wikstrom, esiste una ricerca fatta e pubblicata sul tabloid Aftonbladet, secondo cui il rapporto con il sesso degli svedesi è in diminuzione, un fatto inconsueto per un Paese come la Svezia, un tempo noto per la libertà di costumi.

A breve uno studio sul diminuito interesse per il sesso

Tuttavia, si tratta di una ricerca che non ha sufficienti caratteristiche scientifiche e allora è necessario approfondire l’argomento del diminuito interesse degli svedesi per il sesso. «E’ importante indagare se le cose stiano davvero così, e nel caso capire il perchè», ha scritto il ministro Wikstrom precisando che la nuova ricerca sarà completata entro il 2019 e aggiungendo che se la vita sessuale degli svedesi diminuisce a causa dello stress o altri problemi di salute «questo e’ anche un problema politico».