Il corpo di Halex Hale, aviatore Usaf, ritrovato nel fiume Livenza a Sacile

Era proprio quello di Halex Hale. Il corpo trovato in mattinata nel fiume Livenza a Sacile (Pordenone) è senza ombra di dubbio quello del militare americano Halex Hale dato per scomparso da qualche giorno e oggetto di ricerche continue. La conferma è arrivata dai carabinieri del Comando provinciale di Pordenone i quali hanno precisato che il cadavere è stato avvistato alle ore 9.30 circa da una cittadina del posto, la quale ha contattato immediatamente i Carabinieri. Il corpo è stato riconosciuto dal padre del militare statunitense, Lance Hale, e da un collega di stanza alla base. Il corpo di Halex Hale è stato individuato in un’ansa del fiume, all’altezza del municipio di Sacile, a meno di un chilometro di distanza dal luogo della scomparsa. Alle operazioni di recupero hanno partecipato sia i carabinieri sia i Vigili del Fuoco. Una volta portata la salma di Halex Hale sulla terraferma e ricomposta, si sono svolte le attività di riconoscimento ufficiale. Nella prossime ore, probabilmente nella mattinata di domani, verrà effettuata l’autopsia su disposizione dell’autorità giudiziaria. Sarà dopo questo passaggio che si potrà avere la certezza della dinamica che ha portato alla morte del m ilitare statunitense di stanza alla base Usaf di Aviano.