Anziana vince al Lotto, viene rapinata in casa e muore: presa la banda

FacebookPrintCondividi

Si è arrivati a individuare i responsabili dopo lunghe indagini. Era stata rapinata in casa dopo una vincita al Lotto, una donna anziana che morì cadendo dalle scale nel tentativo di dare l’allarme: il dramma di un’ 84enne di Bra (provincia di Cuneo), Mariangela Prandi, ha avuto come epilogo l’arresto di quattro persone. I Carabinieri stanno cercando la quinta, ancora latitante. Uno di loro è stato fermato dalla Polizia di frontiera di Bari mentre cercava di imbarcarsi su un traghetto diretto in Albania. La banda è, infatti, composta da italiani e albanesi, probabilmente responsabile di altre rapine e furti nelle abitazioni. Mariangela Prandi venne aggredita nella sua cascina di Pollenzo di Bra il 21 giugno 2015. I banditi, dopo averla imbavagliata e legata, non trovarono i soldi e se ne andarono con 5 euro, un binocolo e il telefonino. La donna riuscì a liberarsi, ma correndo per le scale cadde battendo la testa e morì sul colpo. Gli investigatori avviarono le indagini proprio dalla vincita al Lotto, di 4.300 euro, che Mariangela Prandi festeggiò invitando a pranzo tutti i residenti della borgata.