Video inedito del New York Post: due persone vicino al corpo di David Rossi

Il video, ripreso dalle telecamere di vigilanza, che mostra le immagini finali della caduta di David Rossi, capo area comunicazione di Mps, è stato pubblicato da alcuni siti web, tra cui quello del New York Post. Le immagini mostrano l’impatto a terra di Rossi, precipitato dalla finestra del suo ufficio della banca senese nel 2013. Subito dopo l’impatto si nota che Rossi ancora si muove e, nelle immagini successive, si vedono avvicinarsi due persone: la prima che arriva a pochi centimetri dal corpo, lo guarda e quindi torna sui suoi passi, apparentemente senza fretta. Sulla morte di Rossi è aperta una inchiesta della Procura di Siena e per il 25 giugno è in programma una simulazione della caduta dalla finestra del suo ufficio.

David Rossi e i dubbi degli investigatori sul video

Un’ora circa di tempo è trascorsa tra il momento della caduta a terra di David Rossi, morto dopo essere precipitato dalla finestra del suo ufficio nella sede di Mps il 6 marzo 2013, e l’arrivo di due persone, riprese dalle telecamere, che si avvicinano al corpo del capo area comunicazione della banca senese. E’ quanto si fa notare in ambienti investigativi, sulla base dell’orario delle riprese effettuate dalla telecamera posta nel vicolo di Monte Pio dove Rossi fu trovato privo di vita. In particolare nel filmato è riportato l’orario delle 19:59 quando il corpo di Rossi cade a terra, mentre sono le 21:01, sempre in base all’orario della registrazione, quando arrivano le due persone. La precisazione è stata fatta in seguito alla diffusione in rete del video che contiene le immagini della caduta di Rossi e quelle successive. Il video diffuso sul web, ha precisato stamani la procura, è quello acquisito dagli inquirenti già all’epoca.