Un’auto travolge 2 ciclisti durante una gara: uno è morto, l’altro ferito

Ancora sangue sulle strade: questa volta accade in Sicilia e durante una gara di ciclismo. Il bilancio del drammatico avvenimento è di un morto e un ferito, che versa in gravi condizioni in un ospedale di Caltanissetta.

Auto travolge 2 ciclisti durante una gara: uno è morto

Dunque, ancora ciclisti travolti da un auto in corsa: l’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di domenica, lungo la statale 586, la Agrigento-Naro, nei pressi della diga “Furore”, dove era in corso la settima tappa del Gran fondo Sicilia. Una Fiat Palio, condotta da un cinquantenne di Naro, che proveniva dal senso di marcia opposto, ha travolto i due ciclisti. Uno dei due è stato immediatamente portato all’ospedale di Agrigento dove, purtroppo, è arrivato già privo di vita. L’altro, in elisoccorso, è stato trasferito all’ospedale di Caltanissetta. Anche l’automobilista, in forte stato di choc, è stato portato, in via precauzionale, in ospedale. Dei rilievi sull’incidente si stanno occupando i carabinieri della stazione di Naro, con la collaborazione della polizia Stradale di Agrigento che faceva da scorta alla gara ciclistica fra Palma di Montechiaro, Licata e Naro.

Il ciclista ferito non è in pericolo di vita

Il ciclista ferito, ricoverato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, è un cinquantenne di Palermo. I medici gli hanno diagnosticato la frattura ad un’anca. Non è, pertanto, in pericolo di vita. I carabinieri hanno lavorato a lungo anche per identificare il ciclista deceduto nell’impatto mortale, che non aveva con sé documenti. L’automobilista che ha travolto i due ciclisti, infine, è un cinquantenne di Naro (Ag).