Trump: contro i terroristi tutti i mezzi leciti, anche il waterboarding (video)

FacebookPrintCondividi

Il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, dopo l’attentato all’aeroporto Ataturk di Istanbul, giustifica la pratica del waterboarding per i terroristi. Si tratta di una forma di tortura consistente nell’immobilizzare un individuo in modo che i piedi si trovino più in alto della testa, e versargli acqua sulla faccia.