Tenta di recuperare una palla, bimbo cade dal tetto e muore

FacebookPrintCondividi

Un bambino di 9 anni è morto a Trapani precipitando dal lucernario della sua abitazione mentre tentava di recuperare un pallone. La tragedia è avvenuta in una palazzina di via Vespri. Il piccolo era intento a giocare nel terrazzino di casa con alcuni amichetti, quando la palla è finita sopra la struttura in plexiglass; ha tentato di prenderla, ma per il cedimento della piattaforma è precipitato giù. La morte del bimbo è avvenuta subito dopo il ricovero in ospedale, a causa delle gravi fratture alla testa. A dare l’allarme sono stati i due bambini che giocavano con lui e che sono in stato di shock.

Il bimbo era figlio di un imprenditore edile siciliano

Il bimbo morto a Trapani si chiama Christian La Sala. Il padre è un imprenditore edile: ha una società, insieme ai fratelli, che attualmente sta effettuando lavori a Erice. I due bambini che giocavano con Christian, e che hanno dato l’allarme, sono interrogati dagli investigatori. Per il momento pare che non ci siano altri testimoni della tragedia. I due piccoli sono in stato di shock.