Palermo, con una bomba a mano in centro città: arrestato pregiudicato

FacebookPrintCondividi

Con una bomba a mano in giro per la città. Sembra incredibile, ma accade. Accade a Palermo. È quì che gli agenti della Squadra Mobile hanno sorpreso un uomo mentre girava in pieno centro-città con una bomba a mano nel bauletto della sua moto. L’uomo, Raffaele Lo Nardo, un pregiudicato di 44 anni, con precedenti per droga, è stato così subito arrestato con l’accusa di detenzione di armi. Il Lo Nardo gironzolava con la bomba a mano nel cuore del capoluogo siciliano con la più assoluta tranquillità: è stato infatti fermato dalla Polizia nella centralissima via Archimede, nei pressi di quel gioiello architettonico che è Piazza Politeama. Subito messo in condizione di non nuocere e accompagnato in Questura, il pregiudicato non ha ancora spiegato il perchè di quella bomba a mano, né se l’ordigno gli servisse per un’intimidazione o un attentato. Gli investigatori palermitani stanno cercando di capire cosa abbia indotto il pregiudicato a munirsi dell’ordigno, dove o da chi l’ha avuto e infine accertare a cosa servisse tenere la bomba a mano nel bauletto della moto. L’ordigno, perfettamente funzionante, nel frattempo è stato consegnato al nucleo artificieri della polizia palermitana che ha subito  provveduto a metterlo in sicurezza e disinnescarlo.