“Le Monde” dedica una pagina a Daniele De Rossi, il “legionario”

Conquista un’intera pagina su Le Monde Daniele De Rossi, fatto piuttosto raro per un calciatore. Il quotidiano francese del pomeriggio gli dedica un ritratto e una vignetta a colori, tutta la pagina è sotto il titolo Daniele De Rossi, il legionario.

 L’articolo su Daniele De Rossi

«Anche se Francesco Totti – si legge nell’articolo – sette anni più di lui, ha già battuto il record di longevità nella Roma (24 anni), Daniele De Rossi, che porta i colori giallorossi da 16 anni potrebbe aver diritto anche lui a una “golden card” che ricompensi la sua fedeltà, 521 partite con la stessa maglia (contro le 758 del ‘re di Roma’). ‘Ho un solo rimpianto – ha detto un giorno – quello di poter dedicare soltanto una carriera alla mia squadra’. Il tipo di frase che va dritto nella pancia dei tifosi. Proprio come colui con il quale rivaleggia nel cuore dei tifosi della capitale, questo italiano con la faccia da vichingo non ha mai voluto lasciare i dintorni della Città eterna, considerando con saggezza che essa ha tutto quello che un uomo possa desiderare”.

La carriera di Daniele De Rossi

Il campione giallorosso è stato soprannominato Capitan Futuro da Tonino Cagnucci, un giornalista molto vicino alle cose di casa Roma e autore del libro Daniele De Rossi – Il Mare di Roma, alludendo alle reali possibilità di succedere all’attuale capitano Francesco Totti. Con la Nazionale è stato Campione del mondo nel 2006 e vice-campione d’Europa nel 2012, nel 2004 ha vinto il campionato europeo Under-21 e ha conquistato con la Nazionale Olimpica il bronzo ai Giochi di Atene.